Referendum abrogativi 12.6, affluenza e voto a Busnago

Pubblicato il 15 giugno 2022 • Anagrafe

In linea con il dato nazionale, anche a Busnago non è stato raggiunto il quorum necessario a rendere validi i voti per i 5 quesiti referendari proposti domenica 12 giugno.

Ecco nel dettaglio le affluenze al voto e i risultati ottenuti:

Quesito 1 - Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi

Elettori 5215  -Hanno votato: 870  (16,68%)  
Si: 59,18% No: 40,82%  (rispetto ai voti validi)
Schede bianche= 0,92%; schede nulle 0,80%

Quesito 2 - Limitazione delle misure cautelari:abrogazione dell’ultimo inciso dell’art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale

Elettori 5215  -Hanno votato: 870 (16,68%)  
Si: 59,34% No: 40,66% (rispetto ai voti validi)
Schede bianche= 1,38%; schede nulle 0,8%

Quesito 3 - Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati

Elettori 5215  -Hanno votato: 870  (16,68%)  
Si: 80,12% No: 19,88% (rispetto ai voti validi)
Schede bianche= 1,72%; schede nulle 0,57%

Quesito 4 - Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte

Elettori 5215  -Hanno votato: 870  (16,68%)  
Si: 76,56% No: 23,44% (rispetto ai voti validi)
Schede bianche= 1,61%; schede nulle 0,80%

Quesito 5 - Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura

Elettori 5215  -Hanno votato: 870  (16,68%)  
Si: 77,96% No: 22,04%  (rispetto ai voti validi)
Schede bianche= 2,30%; schede nulle 0,69%