Emergenza Coronavirus: bando di sostegno al mantenimento dell'alloggio in locazione

Per i nuclei familiari che, a causa di problemi economici derivanti dall'emergenza sanitaria Covid-19, si trovano in difficoltà con il pagamento dei canoni di locazione, Regione Lombardia mette a disposizione un contributo fino a 4 mensilità del canone di locazione e comunque fino all’importo massimo di € 1.500,00.

La domanda di contributo può essere presentata dal 18.05.2020 al 19.06.2020 compresi.

Modulistica

Il modulo di domanda è disponibile:

oppure

  • presso l’ingresso del Palazzo Comunale nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì

Modalità di presentazione

Le domande possono essere consegnate, complete di tutti gli allegati

  • all'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Busnago dal 18.05.2020 al 19.06.2020 compresi, solo su appuntamento. Per prendere appuntamento telefonare al numero 039.6825035 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Requisiti

Il contributo può essere riconosciuto solo ed esclusivamente a coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti

  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia
  • avere un ISEE ordinario 2020 non superiore a € 20.000,00. In alternativa, autocertificare tale requisito di accesso impegnandosi a presentare l’attestazione ISEE in corso di validità, entro e non oltre il 20.07.2020 (pena la decadenza della domanda)
  • avere un patrimonio mobiliare (conto corrente postale o bancario, conto deposito postale o bancario, titoli di stato, obbligazioni, buoni fruttiferi, azioni o quote in società, partecipazioni in società italiane o estere) aggiornato al 30.04.2020 non superiore ad € 1.000,00 per ogni componente il nucleo familiare
  • essere residenti in un alloggio in locazione (non alloggi pubblici) da almeno un anno, a partire dalla data del presente provvedimento e quindi da almeno il 18.05.2019
  • essere in possesso di un contratto di locazione valido e registrato
  • essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno (solo per richiedenti extra UE).

INOLTRE, per poter presentare la domanda di contributo, è necessario possedere ALMENO UNO dei seguenti requisiti, che devono essersi verificati a partire dal 24.02.2020:

  • perdita del posto di lavoro
  • mancato rinnovo dei contratti a termine
  • riduzione dell’orario di lavoro di lavoro di almeno il 50% oppure compresa tra il 20% e il 49% rispetto alle ore di lavoro svolte nel mese di gennaio 2020
  • sospensione dell’attività libero-professionali con riduzione del fatturato registrato nel bimestre marzo-aprile superiore al 33% del fatturato relativo all’ultimo bimestre 2019
  • collocamento in cassa integrazione.

 Compilazione della graduatoria di assegnazione

  • Il valore dei contributi sarà determinato sulla base della graduatoria, formata a livello sovra comunale, tenendo in considerazione i punteggi descritti nel testo completo del Bando.
  • I contributi verranno erogati partendo dal primo in graduatoria fino ad esaurimento delle risorse, senza dare priorità alla data di presentazione della domanda.
  • In caso di assegnazione, il contributo verrà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio.

Per ulteriori informazioni

Le richieste di informazioni/chiarimenti/quesiti sui contenuti del presente Bando pubblico, potranno essere formulate alla Referente del Sistema Abitare di Offertasociale Dott.ssa Sara Gafaar e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Telefono: 340.8613350 (martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 11.30 alle ore 16.30)

Allegati